Contenuto. Navigazione principale. Navigazione contestuale. Motore di ricerca.

ULSS 6 Vicenza

Viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza - Centralino 0444 753111

Dal 1 gennaio 2017 ULSS 6 e ULSS 5 si uniscono nella nuova ULSS 8 Area Berica

Motore di ricerca testuale.

Ricerca avanzata

Navigazione principale.

Sei in: … > Gestire l'attività > Agricoltura e allevamento > Apicoltura - denuncia possesso di alveari - pratiche per il nomadismo

Navigazione contestuale.

Agricoltura e allevamento

In carico a: Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche (SIAPZ)

Descrizione

Il proprietario di alveari deve essere registrato in Banca Dati Apistica Nazionale (BDA).

Modalità di accesso

Registrazione dell’apicoltore nell’Anagrafe Apistica Nazionale (BDA)

Gli apicoltori devono essere registrati nella Banca Dati Apistica Nazionale (BDA):

  1. l’apicoltore viene identificato con l’attribuzione di un codice univoco
    1. i nuovi apicoltori devono richiedere, collegandosi alla BDA, l’attribuzione del codice identificativo
    2. i restanti apicoltori devono verificare di essere già registrati in BDA
  2. gli apiari sono censiti per località e coordinate geografiche
    1. gli apiari sono identificati con un cartello identificativo

Per accedere alla BDA si clicchi qui.

In BDA è disponibile il manuale operativo che spiega cosa l’apicoltore deve fare per tenere  aggiornata la sua attività, in particolare:

  1. registrare gli apiari posseduti
  2. aggiornare annualmente la consistenza e la dislocazione degli apiari posseduti
  3. comunicare la cessazione dell’attività.

Per gli apicoltori che praticano il nomadismo.

I trasferimenti di alveari per nomadismo sul territorio della Regione del Veneto:

  1. devono essere comunicati al Comune di destinazione almeno 10 giorni prima dell’effettivo trasferimento
  2. il trasferimento deve essere accompagnato da un certificato sanitario rilasciato  dall’ULSS di partenza dell’apiario
  3. il certificato sanitario deve essere richiesto compilando on-line il modello di accompagnamento, prestando attenzione di inserire SI nel campo etichettato con “Attestazione sanitaria”– la Conferma on-line del documento di accompagnamento dal parte del Servizio Veterinario competente equivale al rilascio del certificato sanitario
  4. dopo che si è compilato on-line il documento di accompagnamento non è più necessario consegnare il certificato sanitario al Servizio Veterinario del luogo dove si svolge il nomadismo
  5. gli alveari nomadi devono essere singolarmente identificati con apposita tabella recante le generalità dell'apicoltore, la sede dell'apiario ed il numero del singolo alveare
  6. l’apiario deve essere identificato con un apposito cartello

Recapiti

Servizi Veterinari - Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche (SIAPZ)

Viale Camisano 61/69 - 36100 Vicenza

Orario: dalle 8.30 alle 12.30 dal Lunedì al Venerdì e il pomeriggio su appuntamento.

Telefono: 0444 202101

Telefono: 0444 202127

Fax: 0444 202111

Email: siapz@aulss8.veneto.it

Email: segreteria.siapz@aulss8.veneto.it

Email: siapz@pec.ulssvicenza.it PEC

Allegati

Apicoltura

Segnala un errore in questa pagina

:

:



Piede di pagina.

P.IVA 02441500242 - PEC protocollo.centrale.aulss8@pecveneto.it

Gestione a cura dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) dell’ULSS 6 Vicenza - sito accessibile - sviluppo sito web: Forma Srl Vicenza