Contenuto. Navigazione principale. Navigazione contestuale. Motore di ricerca.

ULSS 6 Vicenza

Viale Rodolfi, 37 - 36100 Vicenza - Centralino 0444 753111

Motore di ricerca testuale.

Ricerca avanzata

Navigazione principale.

Sei in: … > Scuole > Progetti di promozione ed educazione alla salute per la scuola > Progetto Leggimi e ti dirò chi sono... l'etichettatura dei prodotti alimentari

Navigazione contestuale.

Progetti di promozione ed educazione alla salute per la scuola

In carico a: Servizio di Promozione ed Educazione alla Salute (SPES)

Descrizione

Responsabile di progetto: Dr.ssa Angiola Vanzo

Referenti di progetto: Giulia Giaretta, Silvia Scremin

Descrizione del problema ed analisi di contesto

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) i bambini in eccesso ponderale nel mondo sono 44 milioni. L’impatto dell’obesità e le conseguenti ripercussioni dirette sulla salute sottolineano come sia prioritario e necessario contrastare tempestivamente tale fenomeno. L’Action Plan on Childhood Obesity 2014-2020 dell’Unione Europea si inserisce proprio in quest’ottica di prevenzione e contrasto. Il sistema di sorveglianza nazionale OKkio alla SALUTE, promosso e finanziato dal Ministero della Salute/CCM, coordinato dal Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute dell’Istituto Superiore di Sanità e condotto in collaborazione con tutte le regioni italiane e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal 2007 costituisce una solida fonte di dati epidemiologici sugli stili di vita dei bambini della scuola primaria e rappresenta la risposta istituzionale italiana al bisogno conoscitivo del problema del sovrappeso e dell’obesità nella popolazione infantile. Il dati preliminari del 2014 hanno evidenziato che i bambini in sovrappeso sono il 20,9% e i bambini obesi sono il 9,8%, compresi i bambini severamente obesi che da soli sono il 2,2%. Si registrano prevalenze più alte nelle regioni del sud e del centro. Emerge, inoltre, che l’8% dei bambini salta la prima colazione, il 31% fa una colazione non adeguata (ossia sbilanciata in termini di carboidrati e proteine) e il 52% fa una merenda di metà mattina abbondante. Il 25% dei genitori dichiara che i propri figli non consumano quotidianamente frutta e/o verdura e il 41% dichiara che i propri figli assumono abitualmente bevande zuccherate e/o gassate. Lo studio HBSC 2006 ha rivelato che i ragazzi di 11, 13, 15 anni ricorrono a bevande zuccherate almeno una volta al giorno rispettivamente per il 19,4%, 22% e 22,4%. Entrambi gli studi evidenziano che i maschi includono nella loro dieta le bevande zuccherate più delle femmine. Rispetto alla scelta dei prodotti alimentari gli adolescenti si lasciano guidare più dalle dichiarazioni e dai richiami pubblicitari, diciture come: a basso contenuto di zuccheri, colesterolo, senza grassi…, che dalle tabelle nutrizionali. L’Unione europea, con il regolamento 1169/2011, entrato in vigore il 13 dicembre 2014, ha apportato miglioramenti alle norme sull’etichettatura dei prodotti alimentari affinché il consumatore riceva informazioni essenziali, leggibili e comprensibili per effettuare acquisti consapevoli.

Il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (SIAN) promuove la realizzazione di una serie di interventi con gli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di I grado. Lo scopo è di fornire conoscenze adeguate per sviluppare programmi didattici finalizzati a formare negli alunni una sufficiente capacità critica per saper scegliere alimenti sani e nutrienti, tramite la lettura corretta delle etichette alimentari.

Obiettivi generali

Prevenzione dell’obesità, con particolare riguardo a quella infantile.

Obiettivi specifici

  • Aumentare le conoscenze sulla qualità anche nutrizionale degli alimenti attraverso la lettura delle etichette;
  • Aumentare il senso critico per resistere alle pressioni sociali e compiere scelte consapevoli;
  • Migliorare le abitudini alimentari (ridurre il consumo di bevande zuccherate, aumentare il consumo di merende salutari).

Fascia di popolazione a cui si rivolge

Su richiesta delle scuole, per insegnanti ed alunni della Scuola Primaria e Secondaria di I grado.

Modalità di accesso

Per richiedere l'attivazione del propgetto nella propria Scuola, è possibile compilare la scheda di richiesta (disponibilie in fondo a questa pagina) ed inviarla alla Segreteria del Servizio di Promozione ed Educazione alla Salute (SPES).

Per maggiori informazioni si prega di leggere attentamente l'opuscolo riguardante la presentazione dei progetti (in fondo a questa pagina, oppure cliccando qui).

Recapiti

Servizio di Promozione ed Educazione alla Salute - Segreteria

via IV Novembre 46 - 36100 Vicenza

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 12.00

Telefono: 0444 75-2331

Fax: 0444 75-2287

Email: promozione.salute@ulssvicenza.it

Allegati

Progetti di promozione della salute per la scuola - 2016 / 2017

Segnala un errore in questa pagina

:

:



Piede di pagina.

P.IVA 02441500242 - PEC protocollo.centrale.ulssvicenza@pecveneto.it

Gestione a cura dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) dell’ULSS 6 Vicenza - sito accessibile - sviluppo sito web: Forma Srl Vicenza